Deutsch   twitter facebook

Nome del progetto

Coopkids

Coopkids educazione cooperativa nelle scuole primarie

Titolare

Provincia Autonoma di Bolzano - Federsolidarietà

Responsabile

Paolo Tanesini

Tel.0471/406022 fax. 0471/261767
federsol.bz@gmail.com
Via Galileo Galilei 2 A- 39100 Bolzano
Pagina Facebook del progetto

Data inizio progetto

07/02/2014

Data fine progetto

30/06/2014

Gruppo di progetto

Progetto sostenuto come iniziativa diretta dalla Ripartizione Provinciale 34. – Innovazione, Ricerca, Sviluppo e Cooperative, Ufficio Sviluppo della Cooperazione

Responsabile progetto:

Paolo Tanesini (Federsolidarietà)

Giuliana La Spina (Federsolidarietà)

Barbara Passarella (CooPerArt)


Il progetto "Coopkids "

Il progetto prevede un percorso di avvicinamento alla cultura cooperativa e ai suoi riferimenti valoriali fondanti da parte dei bambini di 4 scuole primarie in Provincia di Bolzano, assieme ad una costante rielaborazione creativa del vissuto emotivo e delle competenze acquisite nella manipolazione dell’argilla. La grande novità del progetto è pertanto quella di fare educazione cooperativa vivendo e non simulando la cooperativa per la realizzazione di un bene-obiettivo comune che rimane.

Il progetto prevede, inoltre, la costituzione di ACS – associazioni cooperative scolastiche - con attribuzione di ruoli e cariche ai bambini coinvolti all’interno di un progetto di effettiva cooperazione. Verranno contestualmente realizzati quattro murales con piastrelle di diverse tipologie, che svilupperanno temi della cooperazione in svariate forme di rappresentazione scelte dalla classe.

 

Finalità

Lo scopo dell'educazione cooperativa nelle scuole è quello di preparare le nuove generazioni a vivere e lavorare insieme; questo strumento infatti sviluppa fra i giovani la solidarietà, educa alla partecipazione democratica e all'accettazione dei diversi, all'assunzione di responsabilità personali e collegiali, alla gestione e al controllo dei vari progetti.

Le esperienze svolte dimostrano come il lavoro di gruppo simulando dinamiche e regole proprie della cooperazione costituzione di cooperative di alunni possa essere un validissimo strumento di interdisciplinarietà, un mezzo per valorizzare le diverse capacità degli alunni, un luogo di educazione alla condivisione, alla responsabilità e alla partecipazione.

Destinatari

4 classi di scuole primarie, che vanno dalla quarta alla quinta classe ed una pluriclasse.

Hanno contribuito alla realizzazione del progetto

70 bambini dai 6 ai 10 anni;

4 classi dalla quarta alla quinta classe e una pluriclasse delle seguenti scuole:

Scuola primaria "Chini", Bolzano

Scuola primaria S.Giacomo

Scuola primaria “Gandhi”, Laiver

Scuola primaria Terlano

Informazioni

Per maggiori informazioni rivolgersi a Giuliana La Spina, segreteria di Federsolidarietà, al numero 0471 406022 o all’indirizzo email fedesol.bz@gmail.com.

 

Orario segreteria: 8.30 - 12.30 14.30 - 16.30

Partner

Provincia Autonoma di Bolzano-Ripartizione 34

>>

Libera Università di Bolzano

>>

Legacoopbund

>>

Intendenza Scolastica Italiana

>>

Federazione Trentina della Cooperazione

>>

Canalescuola

>>

Altridea

>>