Deutsch   twitter facebook

Nome del progetto

Kinba

“Piattaforma per la gestione documentale per e delle organizzazioni cooperative che gestiscono servizi all’infanzia”

Titolare

Provincia Autonoma di Bolzano - SiS Social Innovation South Tyrol

Responsabile

Paolo Tanesini

Tel.0471/406022 fax. 0471/261767
info@sis-bz.it
Via Galileo Galilei 2 A - 39100 Bolzano

Data inizio progetto

04/01/2010

Data fine progetto

31/03/2013

Gruppo di progetto

Responsabile:

Paolo Tanesini


Il progetto "Kinba"

Nell'ambito del supporto alle cooperative che gestiscono servizi all’infanzia, Federsolidarietà Alto Adige - Suedtirol ha sviluppato su incarico della Ripartizione 34 uno strumento da trasferire e mettere a disposizione di tutte le cooperative che lo desidereranno. Il risultato è stato una piattaforma, chiamata KINBA, che funge da rilevatore ed elaboratore di dati per e delle organizzazioni che gestiscono servizi per l’infanzia (0-3 anni). Kinba offre la propria funzionalità ai seguenti interlocutori: 

- alle famiglie degli utenti, 

- alle Cooperative che erogano tale servizio; 

- alle loro strutture (nido/microstruttura); 

- al Comune o ente locale quale ente affidante il servizio, 

- alla Provincia (ente normativo e finanziatore). 

 

La piattaforma funge da gestionale nella erogazione del servizio ai bambini, consentendo un omogeneo, efficiente ed efficace scambio di dati e informazione con gli enti finanziatori Comune e Provincia e con le famiglie. 

Finalità

• Elaborare e scambiare in modo rapido ed efficiente dati ed informazioni con i vari interlocutori (famiglie, Comune, Provincia, Strutture, Enti di riferimento);

• Disporre  di uno strumento utile, di immediata fruibilità, di facile utilizzo,  che agevoli l'azione legata alla gestione servizi all’infanzia, che faciliti sia la rintracciabilità che la creazione documentale;

•  Velocizzare e gestire in tempo immediato le performance del servizio eliminando gli ostacoli determinati dalla logistica geografica degli stessi;

• Agevolare il processo di elaborazione a fine mese della fatturazione alle famiglie e all’ente finanziatore;

• Creare un reporting strutturato (non obbligatorio) con la famiglia;

• Gestire una banca dati con tutte le informazioni relative ai bambini  con la possibilità di elaborare le liste di attesa e la lista delle richieste e di verificare le ridondanze;

• Gestire una Banca dati in tempo reale, sui bambini frequentanti, che consentirà di  rispondere (in automatico) alla richiesta di dati ed informazioni di Provincia, Comune (Enti finanziatori), per sapere mese per mese quanti bambini hanno frequentato, da che ora a che ora, quali sono le fasce orarie di maggiore frequenza e congestione; frequenza media, tasso di occupazione etc. con possibilità di stampare i dati sui moduli standard richiesti dagli stessi enti e di avere i dati su file excel o pdf 

• Sottoporre alle famiglie il Questionario di soddisfazione telematico (ogni coop il suo) ed elaborazione automatica dello stesso;

Destinatari

Le cooperative che gestiscono servizi all’infanzia, Comune, Provincia, Famiglie con bambini (0-3 anni)

Hanno contribuito alla realizzazione del progetto

Cooperative che gestiscono servizi all’infanzia della Provincia Autonoma di Bolzano

Informazioni

Per maggiori informazioni rivolgersi a Giuliana La Spina, segreteria di Federsolidarietà, al numero 0471 406022 o all’indirizzo email fedesol.bz@gmail.com 

Orario segreteria: 08.30 - 12.30 14.30 - 16.30

Partner

Xenia

>>

Provincia Autonoma di Bolzano-Ripartizione 34

>>

Provincia aut. di Bolzano - Rip. 24 - Famiglia e politiche sociali

>>

Consis

Babycoop

Aldebra

>>